Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo

11/03/2019

Cittadini italiani tra le vittime dell’incidente in Etiopia. ANSV designa un proprio esperto nell’inchiesta di sicurezza

In considerazione della presenza di otto cittadini italiani tra le vittime dell’incidente occorso ieri 10 marzo in Etiopia, al Boeing 737 MAX 8 marche di identificazione ET-AVJ, decollato da Addis Abeba con destinazione Nairobi, l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) comunica di aver designato – sulla base della normativa internazionale (Annesso 13 ICAO) in materia di inchieste aeronautiche - un proprio investigatore, in qualità di osservatore, nell’inchiesta condotta dall’omologa Autorità investigativa etiope; tale investigatore opererà nei limiti consentiti dall’ordinamento internazionale.


AGENZIA NAZIONALE PER LA SICUREZZA DEL VOLO
Via Attilio Benigni, 53 – 00156 Roma - Italia
codice fiscale 96402040586
tel. +39 06 82078200 - fax +39 06 8273672
e-mail: info@ansv.it